Come fare ricorso all’arbitro bancario finanziario?

Come fare ricorso all’arbitro bancario finanziario?

L’ Arbitro Bancario e Finanziario è una figura realmente importante nell’economia moderna perchè rappresenta una modalità di ricorso alternativa al Giudice di Pace o ad un Magistrato.

Per ricorrere all’ Arbitro Bancario Finanziario, in caso di controversia, è necessario fare una procedura molto semplice, perciò ti consigliamo di leggere la nostra guida all’ interno del nostro portale Conto Corrente Migliore:

– si devono compilare i moduli disponibili nel sito arbitrobancariofinanziario.it , o alla Banca d’Italia;

– effettuare un versamento di 20,00 Euro che viene stornato all’ intermediario in caso di ricorso accettato.

Il ricorso deve essere inviato alla segreteria del Collegio Arbitrale competente o ad una filiale della Banca d’Italia. L’arbitro bancario e finanziario si trova in tre differenti città, Milano Roma e Napoli.

Ogni Collegio è composto da cinque membri, tre scelti dalla Banca d’Italia e gli altri due dall’ istituto creditizio e dal cliente.

In ogni caso l’ Arbitro Bancario Finanziario è una realtà che viene effettuata sotto l’egida della Banca d’Italia.

Controversie sulle quali può decidere l’arbitro bancario finanziario.

Conti correnti in evidenza


CheBanca!
Apri il conto gratis
  • Conto Corrente CheBanca!
  • Zero spese e zero canone
  • Nessuna imposta di bollo
  • Carta Bancomat internazionale


Crédit Agricole Cariparma
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Conto Adesso
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 200 in omaggio


Hello bank!
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Hello! Money
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 150 in omaggio
  • Tasso di interesse: 1% annuo lordo senza vincoli

Nel nostro sito abbiamo parlato dell’ arbitro bancario finanziario, in questa sezione vi illustriamo le possibili controversie che può decidere l’Arbitro Bancario Finanziario.

Attenzione però: prima di decidere se è il caso di effettuare un ricorso all’ Arbitro Bancario Finanziario vi consigliamo di rivolgervi ad un legale che può consigliarvi sul vostro caso.

CONTROVERSIE DI COMPETENZA DI UN ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO:

Tutte quelle controversie che sono inerenti ad operazioni di prestiti bancari e finanziari, compresi mutui, fidi e prestiti personali con le seguenti caratteristiche:

– fino alla somma di 100.000 Euro, se il cliente richiede una forma di finanziamento (prestito o mutuo);

– senza limiti di importo in altri casi.

SU COSA NON PUO’ DECIDERE UN ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO:

– su malintesi e controversie strettamente correlati all’ attività di investimento (compravendita di azioni e/o obbligazioni), sulle quali non ha potere essendo strumenti finanziari derivati, che rappresentano la competenza dell’ arbitrato di conciliazione della Consob;

– controversie già in esami da altri meccanismi giuridici (giudici, arbitri e conciliatori); il ricorso può essere attuato quando la controversia non è risolta e non va a buon fine.

– controversie precedenti al 1 Gennaio 2007.

Migliori conti correnti online

Di seguito i conti correnti che attualmente offrono i migliori servizi e rendimenti; cliccando potrete entrare nei loro siti informativi.

Migliori conti deposito online


Cariparma Icone Image Banner 180 x 150
Scopri