Quali sono i tempi di erogazione di un mutuo?

Quali sono i tempi di erogazione di un mutuo?

In questo articolo rispondiamo ad una domanda di un nostro visitatore, il quale ci chiede quali sono i tempi di erogazione di un mutuo da parte di un istituto di credito.

Una banca eroga un mutuo in tempi mediamente brevi, soprattutto se le posizioni contrattuali, debitorie e reddituali del cittadino sono a posto e si può dunque procedere con la fase di istruttoria.

Fattori che influenzano i tempi di erogazione di un mutuo.

I tempi di concessione di un mutuo ipotecario variano in base a svariati fattori, tra i quali segnaliamo quelli dipendenti dall’ istituto di credito, dalle attività di notaio e tecnico di perizia del mutuo e da cause relative alla compravendita tra il mutuatario e il costruttore dell’ abitazione.

La banca infatti deve accertarsi sulla solvibilità del suo cliente e può impiegare molto tempo per concedere il credito, inviare l’ istruttoria alla Banca Centrale e richiedere garanzie e fidejussioni al cittadini.

Inoltre un ulteriore ritardo può essere causato dal professionista incaricato dalla perizia (un geometra o un ingegnere) che molto spesso si prende i suoi tempi per valutare l’ abitazione.

Il notaio ha l’ obbligo di verificare l’ esistenza di ipoteche sull’ abitazione (visura catastale) e la regolarità degli impianti (certificazione energetica), da lui dipende molto spesso lo slittamento di un atto di compravendita.

Altri problemi che possono ritardare la concessione di un mutuo.

Conti correnti in evidenza


CheBanca!
Apri il conto gratis
  • Conto Corrente CheBanca!
  • Zero spese e zero canone
  • Nessuna imposta di bollo
  • Carta Bancomat internazionale


Crédit Agricole Cariparma
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Conto Adesso
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 200 in omaggio


Hello bank!
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Hello! Money
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 150 in omaggio
  • Tasso di interesse: 1% annuo lordo senza vincoli

Infine possono sussistere altre problematiche di liquidità, acquisto, sgombero dell’ abitazione (trasloco), certificati di agibilità e abitabilità che dipendono dal compratore e dal debitore della casa.

Per nostra esperienza le tempistiche di erogazione di un mutuo dipendono principalmente da questi fattori: importo del credito, regolarità a norma di legge dell’ abitazione in vendita, merito creditizio dell’ acquirente.

Quanto tempo può passare dalla richiesta all’ erogazione?

Non è facile dare una risposta a questa domanda, perchè ogni pratica di finanziamento di un prestito per la prima casa è diversa dalle altre e dunque è impossibile fare delle previsioni.

In ogni caso è possibile, in base alla prassi, prevedere in quanto tempo venga concesso un mutuo per l’ acquisto della prima casa, in una forbice che va da un minimo di 15 giorni lavorativi ad un massimo di 90 giorni.

Molto più veloce è il mutuo online, abbiamo infatti sperimentato che richiedere un prestito per la prima casa in rete tramite Ing Direct, Che Banca o altri istituti di credito virtuali sia tendenzialmente molto più facile e tutto si risolve in tempistiche relativamente minori.

Richiedi un mutuo a UniCredit

Migliori conti correnti online

Di seguito i conti correnti che attualmente offrono i migliori servizi e rendimenti; cliccando potrete entrare nei loro siti informativi.

Migliori conti deposito online


Cariparma Icone Image Banner 180 x 150
Scopri