Diritti del cittadino riguardo ai Conti Correnti

Diritti del cittadino al momento della Scelta del Conto Corrente.

Riepiloghiamo in questo column article, i principali diritti del correntista, dunque del cittadino, al momento della scelta del conto corrente bancario.

Al momento di scegliere il conto corrente il cliente ha innanzitutto il diritto di portare con se la Guida Informativa (opuscolo bianco, blu e arancione), fornita dalla Banca D’Italia e che ogni banca fornisce gratuitamente ai propri clienti. Tale guida riepiloga tutti i diritti del correntista e i doveri della banca come tutela dei consumatori.

Inoltre un altro diritto del cittadino e farsi dare dalla banca il “Foglio Informativo”, un documento che espone in maniera dettagliata tutte le caratteristiche, i pregi, i difetti e le spese di una tipologia di conto corrente bancario e di tutti i servizi ad esso correlati.

Il cliente ha poi il diritto di ottenere una copia completa del contratto (anche prima di aver firmato il conto corrente con la banca) e del Documento di Sintesi, ciò anche senza alcun impegno preso.

La banca deve anche mettere a disposizione del cittadino, all’ interno del proprio sito web, sia il Foglio Informativo con tutte le caratteristiche del conto corrento e la copia del contratto scaricabile dal web con il relativo Documento di Sintesi, se si vuole stipulare il contratto online.

Infine vi ricordiamo che la banca è obbligata a fornirvi i costi orientativi del conto corrente, suddivisi per profilo come ampiamente previsto dall’ attuale normativa.

Conti correnti in evidenza


CheBanca!
Apri il conto gratis
  • Conto Corrente CheBanca!
  • Zero spese e zero canone
  • Nessuna imposta di bollo
  • Carta Bancomat internazionale


Crédit Agricole Cariparma
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Conto Adesso
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 200 in omaggio


Hello bank!
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Hello! Money
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 150 in omaggio
  • Tasso di interesse: 1% annuo lordo senza vincoli

Per ulteriori informazioni ti ricordiamo di visitare la nostra guida del conto corrente alla pagina Dizionario del Conto Corrente.

Diritti del Correntista prima di firmare il contratto di Conto Corrente.

In questo articolo ti presentiamo i principali diritti del consumatore che sopraggiungono al momento della firma di un contratto di conto corrente bancario.

Al pari del contratto di mutuo, anche il contratto di conto corrente deve essere preso con le molle in quanto rappresenta un coinvolgimento economico importante con l’ istituto di credito e sempre e comunque una nuova spesa.

Al momento di firmare dunque fate attenzione innanzitutto al Documento di Sintesi, un foglio in cui sono inserite tutte le condizioni economiche del contratto di mutuo e che rappresenta in un certo senso la “radiografia del conto corrente”.

Poi bisogna assolutamente pretendere delle condizioni contrattuali poco favorevoli e dunque meno vantaggiose rispetto a quelle pubblicate dalla banca nel Foglio Informativo e nel Documento di Sintesi.

Scegliere preventivamente come ricevere le comunicazioni da parte da parte della banca, se via post o via internet, considerate che la posta elettronica è molto più economica.

Altro diritto del consumatore è ricevere una copia del contratto di conto corrente, stipulato con l’istituto di credito e una copia del Documento di Sintesi, che è necessario per comparare la bontà dell’ offerta della banca.

Se si effettua il contratto online ricordatevi di pretendere l’ attestazione di conclusione del contratto virtuale, la copia del contratto con relativo documento di sintesi.

Migliori conti correnti online

Di seguito i conti correnti che attualmente offrono i migliori servizi e rendimenti; cliccando potrete entrare nei loro siti informativi.

Migliori conti deposito online


Cariparma Icone Image Banner 180 x 150
Scopri