Canoni delle Carte di Credito in un Conto Corrente

Canoni delle Carte di Credito in un Conto Corrente.

Tra i costi fissi presenti in un conto corrente bancario è necessario segnalare i canoni di carte di pagamento (carte di credito e carte di debito).

Esse possono essere associate ad un conto corrente e la commissione può essere applicabile sia dalla banca che dalla compagnia erogatrice della carta di credito / di debito.

Conti correnti in evidenza


CheBanca!
Apri il conto gratis
  • Conto Corrente CheBanca!
  • Zero spese e zero canone
  • Nessuna imposta di bollo
  • Carta Bancomat internazionale


Crédit Agricole Cariparma
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Conto Adesso
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 200 in omaggio


Hello bank!
Apri il conto gratis
  • Conto corrente Hello! Money
  • Zero spese e zero canone
  • Buono Amazon da € 150 in omaggio
  • Tasso di interesse: 1% annuo lordo senza vincoli

Dunque se usufruite di un conto corrente, i canoni delle carte di credito possono essere scalate dal conto corrente proprio dalla banca fornitrice del servizio, oppure vi sarà inviato un bollettino postale, presso la vostra abitazione dalla società che vi ha dato la carta di credito (Mastercard, Visa, Diners Club).

I canoni delle carte di credito possono essere addebitati in maniera mensile, trimestrale, semestrale o annuale, in base agli accordi sottoscritti con la banca nel contratto di apertura conto corrente.

Migliori conti correnti online

Di seguito i conti correnti che attualmente offrono i migliori servizi e rendimenti; cliccando potrete entrare nei loro siti informativi.

Migliori conti deposito online


Cariparma Icone Image Banner 180 x 150
Scopri